Logo CIAC Impresa sociale ETS
Facciamo(current) NO AI CAMPI, SI ALLE PERSONE

Wel-fare comunità

AGRICOLTURAIl progetto WEL-FARE COMUNITÁ. Territori accoglienti per uno sviluppo inclusivo, realizzato nel Comune di Parma e di San Secondo P.se, intende promuovere l’accoglienza e l’integrazione socio-lavorativa di rifugiati e migranti nella cornice di un più ampio sviluppo inclusivo di comunità.
La strategia progettuale si basa sulla necessità di promuovere e rafforzare il modello di Community Based Protection per l’accoglienza e l’integrazione di migranti e rifugiati che – a partire dall’esperienza SPRAR – sia costitutivo e generativo di welfare di comunità, ovvero di benessere sociale. L’obiettivo è dunque garantire convivenza e coesione di tutte le componenti della comunità di persone che abitano un territorio, favorendo strumenti e percorsi che permettano di contrastare esclusione e isolamento della cittadinanza, causate da fragilità economiche, culturali ed etniche, linguistiche, sociali, di età o dal contesto sociale.

Sono 4 gli ambiti di intervento:
  • Progettazione e valutazione partecipata: prevede il  consolidamento delle reti territoriali e lo sviluppo di strategie di integrazione efficaci ed inclusive

  • Autonomia abitativa e mediazione sociale: accoglienza e servizi di mediazione sociale per 8  rifugiati residenti nel Comune di Parma

  • Sviluppo territoriale e strumenti per l'autonomia socio lavorativa: orientamento ai servizi e alle opportunità del territorio, formazione e orientamento al lavoro 

  • Sviluppo inclusivo di comunità e percorsi pilota di sviluppo comunitario integrato: attivazione dei Tutor Territoriali per l' Integrazione, promozione di laboratori socializzanti e di empowermant delle competenze trasversali, realizzati in collaborazione con la Cooperativa Connessioni, progettazione e pianificazione della realizzazione di  un frutteto didattico la cui realizzazione è stata sospesa a causa COVID, ma che vedrà la sua nascita nell'autunno 2021. 


CARATTERISTICHE


8 X MILLE CHIESA VALDESESCOPRI DI PIU' SULLA CHIESA VALDESE

Un cerchio di donne riunite attorno a Believe, futura madre

Un cerchio di donne riunite attorno a Believe, futura madre

Così si è concluso Sabato 25 Novembre il percorso Community doulas – Accompagnamento interculturale alla maternità, che ha coinvolto un gruppo di nove donne migranti e native, con l’obiettivo di formare dei profili in grado di fungere da “ponte” per supportare donne migranti in gravidanza e neomamme nell’accesso ai servizi socio-sanitari del territorio e nell'attivazione di risorse e competenze, con un approccio "peer-to-peer". 

Una macchina da cucire e una tazza di tè: bastano per riconoscersi

Una macchina da cucire e una tazza di tè: bastano per riconoscersi

La storia di due giovani donne provenienti da mondi geograficamente distanti, ma che tra gesti, sguardi e sorrisi si sono reciprocamente scopert

Iscriviti alla nostra NEWSLETTER

Rimani aggiornato sulle nostre attività, per sostenerci e diffonderle

Questo sito web utilizza i cookie
Questo sito o gli strumenti di terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
Ulteriori informazioni
design komunica.it | cms korallo.it