Logo CIAC Onlus
News(current)

BLOCCATI E SFRUTTATI - Rifugiati e richiedenti asilo in Italia tra esclusione, discriminazione e lotte

Pubblichiamo un estratto dal libro "Stuck and Exploited - Refugees and Asylum Seekers in Italy Between Exclusion, Discrimination and Struggles"

approfondimenti
Stuck and ExploitedPubblichiamo un estratto dal libro "Stuck and Exploited - Refugees and Asylum Seekers in Italy Between Exclusion, Discrimination and Struggles" che contiene il contributo della responsabile dell'area Progettazione, ricerca e comunicazione di Ciac, Chiara Marchetti. Il titolo del suo testo è: "WONDERFUL WORLD HOUSE - Dall'esclusione alle relazioni interculturali all'indomani del DL 113/2018 (Decreto Immigrazione e Sicurezza)". 

WONDERFUL WORLD HOUSE
Questo capitolo offre una panoramica del ruolo delle relazioni sociali nelle pratiche di accoglienza verso richiedenti asilo e rifugiati, aggiornando tali considerazioni nel quadro del Decreto Immigrazione e Sicurezza. L'esperienza della Wonderful World House di Parma viene descritta come una reazione alle politiche di esclusione attuate a livello nazionale e viene analizzata come uno spazio che offre opportunità di collocamento sia ai migranti che agli italiani. La parte finale confronta l'esperienza di Wonderful World con i concetti di azione sociale diretta e innovazione sociale, al fine di prefigurare il suo impatto a medio e lungo termine nel processo decisionale in materia di asilo.

VISITA IL SITO 

SCARICA IL CAPITOLO





IL LIBRO
Il volume analizza i processi di esclusione, le dinamiche di segregazione e le forme di discriminazione dei rifugiati e dei richiedenti asilo in Italia, dove il sistema di accoglienza è caratterizzato da opacità e arbitrarietà e sta diventando sempre più simile al modello dei “campi”. I numerosi e vibranti contributi presentano un vero e proprio sistema di inferiorità, caratterizzato da sfruttamento lavorativo, disagio abitativo, scarsi diritti e strategie di controllo, esacerbato dalla pandemia di COVID-19, che ha portato a un forte peggioramento della salute, del lavoro, dell'alloggio e condizioni amministrative. Un quadro che ha trovato opposizione nella resistenza quotidiana e nelle lotte dei richiedenti asilo.

SCARICA L'INTERO LIBRO

Iscriviti alla nostra NEWSLETTER

Rimani aggiornato sulle nostre attività, per sostenerci e diffonderle

Vuoi diventare tutor?

Vuoi diventare tutor?

Sei un singolo cittadino o una famiglia? Fai parte di un’associazione, una parrocchia, un circolo e vuoi dare un supporto concreto ai rifugiati? Puoi diventare tutor per l'integrazione, stringendo una relazione relazione con una persona rifugiata che abita nel tuo territorio. Questo percorso aprirà delle porte sui mondi di entrambi: la persona rifugiata troverà nuovi amici e un sostegno pratico ed emotivo, mentre il tutor avrà l’opportunità di vedere da vicino realtà spesso conosciute solo attraverso i toni allarmistici dei media e della politica.

Sei un rifugiato?

Sei un rifugiato?

Sei un rifugiato o una rifugiata e hai bisogno di un sostegno nel tuo percorso di inclusione sociale in Italia? Puoi iscriverti per entrare in contatto con un volontario/volontaria o un'associazione che allargherà le tue reti sociale e le tue conoscenze nel territorio in cui vivi. Potrai trovare aiuto nell'affrontare piccole e grandi sfide quotidiane, supporto emotivo, occasioni per parlare italiano al di fuori della formalità dei corsi e per scoprire la città insieme a nuovi amici.

diventa volontario

diventa volontario

Ci sono tanti modi per avvicinarsi a CIAC e diventare volontari attivi. In base alle proprie competenze e al tempo che si desidera mettere a disposizione, concorderemo un percorso di avvicinamento all’associazione e di affiancamento agli operatori, così da individuare insieme il modo migliore per valorizzare la vostra disponibilità.

Sostienici


DONA ORA!
Questo sito web utilizza i cookie
Questo sito o gli strumenti di terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
Ulteriori informazioni
design komunica.it | cms korallo.it