Logo CIAC Onlus
News(current)

Notizie

A Lampedusa e nella Locride i profughi delle altre guerre
rassegna stampa

A Lampedusa e nella Locride i profughi delle altre guerre

A Lampedusa l’hotspot destinato a contenere all’incirca 500 persone è arrivato a quota 1000 ospiti, portando la struttura ai limiti del collasso e mettendo a rischio la salute dei migranti. Si tratta per la maggior parte di donne, bambini e…


Respinti: Le
Cronaca

Respinti: Le "sporche frontiere" d'Europa, dai Balcani al Mediterraneo

I migranti forzati nel mondo sono oltre 100 milioni: sono in fuga da povertà, guerre, violenze, in cerca d’una vita migliore. L’Europa “democratica”, Italia compresa, ha però chiuso occhi e frontiere, delegando ai Paesi terzi il…


Comunicati stampa

"In fuga dall'Ucraina" - Due mesi a fianco di chi fugge dalla guerra

Quasi cento posti nuovi nell’accoglienza, 78 persone già accolte, oltre 80 famiglie che hanno dato disponibilità a prendere in casa un profugo, 47 appartamenti messi a disposizione, oltre 1500 contatti attraverso vari canali, 2000 ore di…


Il racconto dell'uccisione di Shireen Abu Akleh è una vergogna!
Cronaca

Il racconto dell'uccisione di Shireen Abu Akleh è una vergogna!

Abu Akleh è morta da eroe, facendo il suo lavoro. È stata una giornalista più coraggiosa di tutti i giornalisti israeliani messi insieme


“Non c’è pace senza disarmo”. Dieci candidati firmano per l’Assessorato per la Pace
Comunicati stampa

“Non c’è pace senza disarmo”. Dieci candidati firmano per l’Assessorato per la Pace

Marco Adorni, Andrea Bui, Michela Canova, Dario Costi, Luca Galardi, Michele Guerra, Giampaolo Lavagetto, Enrico Ot-tolini, Roberta Roberti, Pietro Vignali, i quali hanno tutti firmato l’impegno a realizzare l’Assessorato.


Concerto a Ragazzola: Grazie a Francesco Camattini!
iniziative

Concerto a Ragazzola: Grazie a Francesco Camattini!

Ieri sera ascoltare Francesco Camattini in concerto al Teatro Di Ragazzola è stata una grande emozione! Volevamo dire grazie a tutti quelli che hanno riempito il teatro, a Francesco che ha deciso di donare a Ciac il ricavato e a…


Profughi ucraini in Italia, Ciac:
rassegna stampa

Profughi ucraini in Italia, Ciac: "Serve unità di trattamento per chi arriva"

“Noi ci siamo attivati subito per l’accoglienza in famiglia, in anticipo e al di là dei contenitori progettuali fornendo gli stessi servizi previsti dal Sai - spiega Chiara Marchetti -. E’ chiaro che le persone lo hanno fatto volentieri,…


Campi intercultura 19-29 anni a Parma con i rifugiati!
iniziative

Campi intercultura 19-29 anni a Parma con i rifugiati!

Vivi un’esperienza di convivenza con tuoi coetanei, fra cui giovani rifugiati e richiedenti asilo accolti da CIAC.


Al via Community Matching, UNHCR, Ciac e Refugees Welcome insieme per l’integrazione dei rifugiati
Comunicati stampa

Al via Community Matching, UNHCR, Ciac e Refugees Welcome insieme per l’integrazione dei rifugiati

Promuovere l’integrazione delle persone rifugiate attraverso l’attivazione di relazioni di tutoraggio fra volontari e rifugiati: è questo lo scopo del progetto Community Matching avviato dall’Agenzia ONU per i Rifugiati (UNHCR) insieme a…


L’accoglienza selettiva
rassegna stampa

L’accoglienza selettiva

Se la guerra torna a bussare dopo decenni alle porte dell’Europa dell’est c’è, probabilmente, chi ha più diritto di sorprendersi e chi ne ha molto meno. Difficile non includere nella seconda categoria i governi nazionali. Ad essi,…


Già accolti oltre cento profughi ucraini, dieci ospitati in famiglie. Un sito con le informazioni per chi arriva e chi vuole accogliere
Comunicati stampa

Già accolti oltre cento profughi ucraini, dieci ospitati in famiglie. Un sito con le informazioni per chi arriva e chi vuole accogliere

Nelle emergenze come questa, però, non è fondamentale soltanto l’accoglienza ma è decisivo fornire informazioni per orientare correttamente chi scappa da una guerra. Per questo Ciac ha costruito un sito…


Per fermare l’aggressione, al tavolo devono sedersi Biden e Putin
Cronaca

Per fermare l’aggressione, al tavolo devono sedersi Biden e Putin

Pubblichiamo un articolo di Raniero La Valle, uscito nei giorni scorsi sul Manifesto, sulla guerra in Ucraina e sulle possibilità di trovare una pace.


Ciac nel 2021 - Innovazioni, crescita, diritti
approfondimenti

Ciac nel 2021 - Innovazioni, crescita, diritti

Per raccontare quanto fatto nel 2021 abbiamo deciso di raccogliere tutti i dati e le attività svolte in un report sintetico che racconti il nostro lavoro nel modo migliore. 


Civiltà dell’Accoglienza: “Già accolti oltre 50 ucraini, centinaia orientati. Subito un vero sistema di accoglienza pubblico che garantisca i diritti”
Comunicati stampa

Civiltà dell’Accoglienza: “Già accolti oltre 50 ucraini, centinaia orientati. Subito un vero sistema di accoglienza pubblico che garantisca i diritti”

Questo fondamentale lavoro ha supplito alla mancanza di una risposta istituzionale che ancora non c’è stata e allo scarso coordinamento tra istituzioni e servizi che, anche in questa ennesima emergenza, dobbiamo rilevare. Cosa sarebbe successo…


Ucraina e Russia in dialogo per la pace - IL VIDEO
approfondimenti

Ucraina e Russia in dialogo per la pace - IL VIDEO

in diretta con Yuriy Sheliazhenko (Movimento Pacifista Ucraino) e Elena Popova (Movimento Obiettori di Coscienza Russi)


rassegna stampa

"Ucraina: se c’è la volontà, si può accogliere, nonostante la retorica”

Intervista al direttore di Ciac Michele Rossi: "A Parma e non solo osserviamo arrivi numerosi, una certa paralisi istituzionale e una straordinaria attivazione comunitaria, dell’associazionismo organizzato e della cittadinanza attiva"


Vuoi aiutare i profughi ucraini? Servono finanziamenti e case a Parma!
IN EVIDENZA

Vuoi aiutare i profughi ucraini? Servono finanziamenti e case a Parma!

Milioni di persone stanno abbandonando l'Ucraina in guerra. Centinaia di migliaia di persone che scappano dalle bombe arriveranno in Italia, la stragrande maggioranza sono donne e bambini.Ciac sta lavorando per garantire una accoglienza dignitosa…


Ciac sui profughi dall’Ucraina: “Frontiere aperte, abbandonare sistema emergenziale e puntare su accoglienza pubblica, integrata e diffusa”
Comunicati stampa

Ciac sui profughi dall’Ucraina: “Frontiere aperte, abbandonare sistema emergenziale e puntare su accoglienza pubblica, integrata e diffusa”

In questo drammatico momento, come ente di tutela di cittadini migranti, chiediamo con forza che l’Europa e l’Italia abbandonino immediatamente la politica dei respingimenti alle frontiere e che si organizzi in tempi rapidi l’accoglienza…


Contro il potere della guerra, diamo voce all'umanità al potere
Amministrazione

Contro il potere della guerra, diamo voce all'umanità al potere

In queste ore drammatiche in cui la Russia sta invadendo l'Ucraina, come Ciac condividiamo e facciamo nostro l'appello dell'Anpi (Associazione nazionale partigiani d'Italia) per costruire iniziative unitarie di pace.


Campagne

"Un assessorato per la Pace a Parma" - FIRMA ANCHE TU!

Quaranta associazioni hanno già sottoscritto la proposta della ‘Casa della Pace’ di Parma a tutte le forze politiche in campo nelle prossime elezioni amministrative: un assessorato per la pace parte integrante della prossima giunta.

Festa della comunità indiana: premiato Ciac - IL VIDEO

Festa della comunità indiana: premiato Ciac - IL VIDEO

Giornata importante quella di domenica 22 maggio 2022 per la comunità indiana di Parma e provincia: per la prima volta è stata organizzata nel nostro territorio una grande festa Sikh. Come Ciac abbiamo avuto l'onore di essere invitati e di partecipare per il nostro lavoro con lo sportello Immigrazione Asilo che mettono a disposizione delle diverse comunità di stranieri servizi legali. 

Insegnare italiano è anche cultura: visita alla Reggia di Colorno!

Insegnare italiano è anche cultura: visita alla Reggia di Colorno!

Il corso di italiano per donne organizzato da Ciac Onlus e dal Comune di Sissa Trecasali martedì è andato alla scoperta del territorio circostante.  20 donne e 3 bambini hanno preso parte alla visita guidata che ha permesso di scoprire la storia e i segreti della Reggia di Colorno e del suo magnifico giardino. 

Iscriviti alla nostra NEWSLETTER

Rimani aggiornato sulle nostre attività, per sostenerci e diffonderle

Questo sito web utilizza i cookie
Questo sito o gli strumenti di terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
Ulteriori informazioni
design komunica.it | cms korallo.it