Logo CIAC Impresa sociale ETS
News(current) NO AI CAMPI, SI ALLE PERSONE

AVVISO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALLA COLLABORAZIONE NELLA REALIZZAZIONE DI ATTIVITA’ DI BABYSITTING PER BENEFICIARI ASSOCIAZIONE CIAC ONLUS

La collaborazione riguarderà la strutturazione di un sistema di intervento di babysitteraggio sia presso le strutture di accoglienza di Ciac, sia presso i luoghi della formazione rivolta ai beneficiari di progetto. L’obiettivo dell’intervento è quello di favorire la conciliazione dei tempi di vita e lavoro dei membri dei nuclei famigliari e di supportare i percorsi formativi di questi, sviluppando un servizio di babysitteraggio in affiancamento ai diversi corsi e laboratori in essere.

manifestazioni di interesse CHIUSE

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

Premessa

Ciac Onlus sta sperimentando un nuovo modello di servizi di accoglienza integrata e diffusa, fondati su un processo di definizione di un innovativo metodo di progettazione individualizzata finalizzata all’integrazione socio-culturale e di sinergia con la rete territoriale. Nell’ambito di tale sperimentazione Ciac Onlus vuole promuovere la collaborazione con professionisti esperti nell’educativa per l’infanzia ed in favore dei beneficiari accolti.

Il presente avviso è quindi da intendersi come mero procedimento preselettivo finalizzato esclusivamente a ricevere manifestazioni d’interesse per favorire la partecipazione e la consultazione dei professionisti interessati.

Le manifestazioni di interesse hanno l'unico scopo di selezionare le disponibilità̀ ad essere invitati a collaborare sulla base di una proposta progettuale di massima, da presentarsi sulla base del format allegato (allegato D), comprensivo di: idea progettuale, metodologia di lavoro, organizzazione del lavoro, risultati attesi, indicatori.

Il presente avviso e la successiva ricezione delle manifestazioni di interesse non vincolano in alcun modo Ciac onlus e non costituiscono diritti o interessi legittimi a favore dei soggetti coinvolti.

Oggetto

La collaborazione riguarderà la strutturazione di un sistema di intervento di babysitteraggio sia presso le strutture di accoglienza di Ciac, sia presso i luoghi della formazione rivolta ai beneficiari di progetto. L’obiettivo dell’intervento è quello di favorire la conciliazione dei tempi di vita e lavoro dei membri dei nuclei famigliari e di supportare i percorsi formativi di questi, sviluppando un servizio di babysitteraggio in affiancamento ai diversi corsi e laboratori in essere.

Le attività andranno progettate, realizzate e monitorate in relazione ai singoli progetti individualizzati di cui è responsabile l’equipe multidisciplinare Ciac. Sono quindi da intendersi come supporto e potenziamento delle attività dei progetti attivati da CIAC onlus.

Le attività di baby-sitting sono previste nel periodo 01/10/2022 al 30/09/2023.

Requisiti tecnico-organizzativi

Sono invitati a presentare una ipotesi progettuale professionisti con i seguenti requisiti:

  1. titolo da educatore per l’infanzia
  2. disponibilità a svolgere il servizio sul territorio di Parma e provincia
  3. esperienza pregressa nel campo della genitorialità migrante
  4. disponibilità, in caso di emergenza, di attivazione del servizio di babysitteraggio con un preavviso di 3 giorni

sono comunque escluse dalla preselezione tutti gli enti che incorrano nelle condizioni di esclusione di cui all’art. 45 e 80 del D.Lgs 50/2016.

Documentazione di partecipazione

Possono manifestare il proprio interesse ad essere invitati i professionisti con i requisiti tecnico-organizzativi sopra esposti, attraverso la presentazione della seguente documentazione (VEDI SOTTO PER SCARICARE I FILE):

  1. Modello A (allegato di domanda);
  2. Curriculum del professionista;
  3. Iscrizioni a specifici registri e albi;
  4. Auto-Dichiarazione anti-mafia; (allegato B)
  5. Auto- Dichiarazione di non sussistenza delle clausole di esclusione (allegato C)
  6. Scheda proposta progettuale (allegato D)
  7. Ipotesi di preventivo economico (allegato E)

Valore della collaborazione

L’importo massimo destinato alle attività è di € 14.000 € omnicomprensivo. 

Il corrispettivo complessivo per lo svolgimento del servizio sarà pari al prezzo offerto. L’importo orario lordo previsto è di 20€/ora, compreso il costo degli spostamenti e di qualunque altra spesa necessaria per svolgere l’attività.

Presumibilmente, sulla base del numero di accolti che beneficeranno di tale servizio si ipotizza un monte ore di 700ore totali.

Note importanti:

  • Nel caso non fosse presente il genitore e il minore l’importo orario retribuito è di 10 euro
  • Nel caso la persona incaricata al servizio non si presenta all’appuntamento dovrà pagare una penale di 10 euro

Modalità di pagamento

Il pagamento avverrà tramite bonifico in quattro tranche:

1° pagamento a 3 mesi dall’inizio dell’incarico (dicembre 2022)

2° pagamento a stato avanzamento lavori (marzo 2023)

3° pagamento a stato avanzamento lavori (luglio 2023)

4° pagamento a saldo lavori (30/09/2023)

Criteri di selezione

Le manifestazioni di interesse verranno valutate e selezionate sulla base dei seguenti criteri qualitativi, per un punteggio massimo di 100 punti (minimo per accedere alla selezione: 60 punti):

  1. Coerenza dell’ipotesi progettuale con gli obbiettivi generali del progetto (max 30 punti);
  2. esperienze pregresse nel settore del proponente (max 20 punti);
  3. competenza maturate (max 20 punti)
  4. rapporto tra costo e qualità della proposta progettuale (max 30 punti)

La valutazione verrà effettuata da un’apposita Commissione nominata dal Consiglio direttivo di Ciac onlus (min.3 – max. 5 membri). I punti saranno assegnati sulla base della media tra i giudizi indipendenti dei membri della Commissione. In caso di parità nella graduatoria vale doppio il voto del Presidente.

Modalità di partecipazione

I professionisti interessati dovranno inviare dalla casella PEC la propria manifestazione di interesse, come da modello denominato “Manifestazione d’interesse ”entro il termine del 30/09/22alle ore 12:00, alla casella pec ciac_onlus@pec.it specificando nell’oggetto “manifestazione di interesse a collaborare alla realizzazione di attività di baby sitter”

Non saranno prese in considerazione domande pervenute oltre il predetto termine di ricezione.

Trattamento dei dati

Ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento UE n. 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati, seguito anche GDPR, si forniscono le seguenti informazioni rispetto al trattamento dei dati personali.

Titolare del trattamento: il titolare del trattamento è Ciac onlus – Viale Toscanini 2/a, 43121 Parma.

GLI ALLEGATI

Modello A (allegato di domanda);

Auto-Dichiarazione anti-mafia; (allegato B)

Auto- Dichiarazione di non sussistenza delle clausole di esclusione (allegato C)

Scheda proposta progettuale (allegato D)

Ipotesi di preventivo economico (allegato E)

L'accoglienza? E' diventata affido!

L'accoglienza? E' diventata affido!

Una mamma, la figlia adolescente e due cani vogliosi di coccole. Ma in questa casa c’è qualcosa di diverso. Seduto sul divano c’è Bashir un giovanissimo Gambiano che sino a pochi giorni fa viveva nel campo di Martorano

Energia e sorellanza

Energia e sorellanza

Durante il Safe Space si sono condivise le sensazioni sulla giornata dell'8 marzo. Sia chi parlava sia chi scriveva le sue parole sui bigliettini ha reso chiara la forza delle donne.

Iscriviti alla nostra NEWSLETTER

Rimani aggiornato sulle nostre attività, per sostenerci e diffonderle

Questo sito web utilizza i cookie
Questo sito o gli strumenti di terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
Ulteriori informazioni
design komunica.it | cms korallo.it