Logo CIAC Impresa sociale ETS
News(current) NO AI CAMPI, SI ALLE PERSONE

Premio Sant’Ilario al Centro servizi per il volontariato Emilia Ciac: “Grande soddisfazione, è punto di riferimento per tutti”

“Una onorificenza meritatissima che premia l’impegno al fianco delle centinaia organizzazioni presenti sul nostro territorio”. Ciac (Centro immigrazione asilo e cooperazione internazionale), ente di tutela che da oltre vent’anni lavora nell’accoglienza dei migranti a Parma e provincia, accoglie con gioia l’assegnazione al Centro servizi per il volontariato il premio Sant’Ilario 2022. “E’ sempre stato – spiegano da Ciac – un decisivo riferimento per tutti quelli che lavorano quotidianamente per una società più giusta, capace di accogliere le difficoltà e affrontare i problemi dei più fragili”. 

Comunicati stampa
“Una onorificenza meritatissima che premia l’impegno al fianco delle centinaia organizzazioni presenti sul nostro territorio”. Ciac (Centro immigrazione asilo e cooperazione internazionale), ente di tutela che da oltre vent’anni lavora nell’accoglienza dei migranti a Parma e provincia, accoglie con gioia l’assegnazione al Centro servizi per il volontariato il premio Sant’Ilario 2022. “E’ sempre stato – spiegano da Ciac – un decisivo riferimento per tutti quelli che lavorano quotidianamente per una società più giusta, capace di accogliere le difficoltà e affrontare i problemi dei più fragili”. 

E’ grazie a quello che allora si chiamava Forum Solidarietà (oggi Csv), che vent’anni fa ha potuto costituirsi Ciac. “Siamo nati ufficialmente nel 2001 – spiega il presidente di Ciac Emilio Rossi - da un progetto di secondo livello sostenuto da Centro servizi e da allora si è costruita una vicinanza stretta che è sempre rimasta attuale, testimoniata in tante altre realizzazioni come la festa multiculturale e diversi progetti”.

Il Ciac, quindi, esprime grande soddisfazione per il premio Sant’Ilario 2022. “Il nostro ringraziamento al Csv - continua Rossi - è quello che tutte le realtà del volontariato di Parma gli rivolgono: molto frequentemente le associazioni necessitano di indicazioni, spiegazioni, aiuto in pratiche burocratiche e nelle progettazioni, supporto in azioni di rete con altre associazioni e di comunità. Il Csv ha sempre dimostrato puntualissima competenza e generosità d’impegno, cioè ci ha consentito di crescere come associazioni e come comunità”.

Lo staff del CSV

L'accoglienza? E' diventata affido!

L'accoglienza? E' diventata affido!

Una mamma, la figlia adolescente e due cani vogliosi di coccole. Ma in questa casa c’è qualcosa di diverso. Seduto sul divano c’è Bashir un giovanissimo Gambiano che sino a pochi giorni fa viveva nel campo di Martorano

Energia e sorellanza

Energia e sorellanza

Durante il Safe Space si sono condivise le sensazioni sulla giornata dell'8 marzo. Sia chi parlava sia chi scriveva le sue parole sui bigliettini ha reso chiara la forza delle donne.

Iscriviti alla nostra NEWSLETTER

Rimani aggiornato sulle nostre attività, per sostenerci e diffonderle

Questo sito web utilizza i cookie
Questo sito o gli strumenti di terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
Ulteriori informazioni
design komunica.it | cms korallo.it