Logo CIAC Impresa sociale ETS
News(current) NO AI CAMPI, SI ALLE PERSONE

Studentesse e studenti internazionali: aperto un nuovo sportello con Unipr

Dare informazioni sul diritto allo studio e non solo alle studentesse e agli studenti provenienti da paesi extra UE. Dal 21 agosto è operativo lo sportello, voluto dall'Università di Parma in collaborazione con l'Agenzia delle entrate e Ciac

iniziative

Dare informazioni sul diritto allo studio e non solo alle studentesse e agli studenti provenienti da paesi extra UE. Dal 21 agosto è operativo lo sportello, voluto dall'Università di Parma in collaborazione con l'Agenzia delle entrate e Ciac, per dare informazioni, supporto e accoglienza per coloro che si iscrivono a un corso di studio Unipr.



Lo sportello studentesse e studenti internazionali, in piazzale San Francesco a Parma, fornisce tutto il supporto necessario, sia in modalità virtuale sia in presenza, per l’adempimento delle pratiche connesse all’immatricolazione e alla regolarizzazione del soggiorno in Italia. Il nuovo servizio nasce per potenziare e migliorare le attività di accoglienza e informazione indirizzate alle studentesse e studenti internazionali che avranno, in un unico luogo, tutte le informazioni utili e il supporto per la vita universitaria.

È possibile contattare il servizio fin da ora alla e-mail admissions@unipr.it

Per maggiori informazioni: CLICCA QUI

Un cerchio di donne riunite attorno a Believe, futura madre

Un cerchio di donne riunite attorno a Believe, futura madre

Così si è concluso Sabato 25 Novembre il percorso Community doulas – Accompagnamento interculturale alla maternità, che ha coinvolto un gruppo di nove donne migranti e native, con l’obiettivo di formare dei profili in grado di fungere da “ponte” per supportare donne migranti in gravidanza e neomamme nell’accesso ai servizi socio-sanitari del territorio e nell'attivazione di risorse e competenze, con un approccio "peer-to-peer". 

Una macchina da cucire e una tazza di tè: bastano per riconoscersi

Una macchina da cucire e una tazza di tè: bastano per riconoscersi

La storia di due giovani donne provenienti da mondi geograficamente distanti, ma che tra gesti, sguardi e sorrisi si sono reciprocamente scopert

Iscriviti alla nostra NEWSLETTER

Rimani aggiornato sulle nostre attività, per sostenerci e diffonderle

Questo sito web utilizza i cookie
Questo sito o gli strumenti di terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
Ulteriori informazioni
design komunica.it | cms korallo.it